Realizzata con ingredienti semplici e genuini, la Torta della Nonna è un classico della tradizione italiana.

Farcita con la crema pasticcera, che le conferisce un’incredibile morbidezza, è la torta perfetta per il concludere il pranzo domenicale.

PREPARAZIONE

COTTURA

PORZIONI

INGREDIENTI

PER LA BASE

300g farina di grano tenero tipo 00

150g burro morbido

130 g zucchero semolato

1 uovo intero

1 bustina di lievito per dolci

PER LA CREMA

500 g latte intero

100g  zucchero semolato

70 g farina

4 tuorli

1 bustina di vanillina

la buccia di 1 limone grattugiata

PER LA DECORAZIONE

50 g pinoli

20 g zucchero a velo

 

PREPARAZIONE

PER LA BASE

  1. impastate il burro a pezzetti con lo zucchero, aggiungete l’uovo ed infine la farina e il lievito setacciati.
  2. Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.
  3. Avvolgete la pasta frolla con la pellicola per alimenti e lasciate a riposare in frigorifero per 30 minuti.

PER LA CREMA

  1. In un pentolino portate a bollore il latte con la buccia di limone grattugiata.
  2. In una ciotola, mescolate con una frusta i tuorli con lo zucchero, fino a sciogliere bene lo zucchero.
  3. Aggiungete la farina e amalgamate.
  4. Versate un poco alla volta il latte caldo e mescolate.
  5. Girate con un cucchiaio e cuocete fino a raggiungere la consistenza della crema (circa 5 minuti ed è pronta).
  6. Dopo cotta aggiungete la vanillina e girate.
  7. Versate la crema in un piatto e coprite con la pellicola a contatto, in modo che non si asciughi in superfice.
  8. Lasciala raffreddare in frigo.

PER LA COTTURA E LA DECORAZIONE

  1. Preriscaldare il forno a 180°C.
  2. Togliere l’impasto della frolla dal frigorifero, dividere in 2/3 l’impasto e stendere la parte più grande in un disco di circa 3 mm di spessore e rivestite con della carta da forno, uno stampo a cerniera di 26 cm di diametro.
  3. Versare sul fondo la crema raffreddata, distribuire 20 g di pinoli e ricoprire con l’altro disco di pasta. Sigillare i bordi, spennellare con il latte, e ricoprire con i pinoli rimasti.
  4. Cuocete nel forno statico a 180°C per 30 minuti, o fino a doratura.
  5. Sfornate la torta, lasciatela raffreddare e ricopritela di zucchero a velo.

Next article